"Sito specializzato in lavoro, sindacale e previdenza sociale"

Ambiti di discussione

Lavoro

Costituzione, svolgimento ed estinzione del rapporto di lavoro

Sindacale
Sindacati, contratto collettivo e sciopero
Previdenza
Trattamento previdenziale, infortuni, disoccupazione, sicurezza
Osservatorio Riviste

Osservatorio sulle riviste in materia di diritto del lavoro

In evidenza

18/01/2024: Abbiamo pubblicato:
Note di commento nel settore del credito - Focus

Ultime note pubblicate

23/02/2024: Cessazione di attività e dovere d’informativa sindacale
Violazione degli gli obblighi di informazione nei confronti del sindacato e delle rappresentanze sindacali aziendali. Nota a Trib. Firenze 26 dicembre 2023, N.R.G. 3292 Giuseppe Catanzaro Omettere le comunicazioni alle rappresentanze sindacali, obbligatorie in base alla L. n. 234/2021 (art. 1, co. da 224 a 227, L. n. 234/2021, recante la disciplina delle c.d. delocalizzazioni e della chiusura degli stabilimenti produttivi), costituisce condotta…
22/02/2024: Lavoratori disabili: discriminatorio il rifiuto datoriale al lavoro agile
Il diniego del datore di lavoro di consentire al dipendente portatore di handicap lo svolgimento della prestazione lavorativa in modalità agile, quale accomodamento ragionevole, costituisce una discriminazione indiretta fondata sulla disabilità. Nota a Trib. Roma 18 dicembre 2023, n. 124423 Sonia Gioia In materia di discriminazioni sul luogo di lavoro, il rifiuto datoriale di consentire l’esecuzione della prestazione lavorativa in…
21/02/2024: Somministrazione di manodopera non temporanea
Il ricorso, in assenza di causali, a più contratti a termine e missioni nell’ambito di una somministrazione a tempo indeterminato, anche se contenuti nel limite massimo di 24 mesi, è illegittimo se la prestazione svolta non è realmente temporanea. Nota a Trib. Milano 9 maggio 2023, n. 882 Maria Paola Gentili Sebbene il co. 2, art. 19, D.Lgs. n. 81/2015, preveda “una durata massima…
20/02/2024: Prescrizione dei crediti retributivi nel pubblico impiego contrattualizzato
La prescrizione nel lavoro pubblico decorre sempre in costanza di rapporto Nota a Cass., S. U., 28 dicembre 2023, n. 36197 Fabrizio Girolami La prescrizione dei crediti retributivi dei lavoratori nel pubblico impiego contrattualizzato decorre sempre in costanza di rapporto (dal momento di loro progressiva insorgenza) o dalla sua cessazione (per quelli originati da essa), attesa l’inconfigurabilità di una situazione…

Seguici anche sui nostri social