"Sito specializzato in lavoro, sindacale e previdenza sociale"

Ambiti di discussione

Lavoro

Costituzione, svolgimento ed estinzione del rapporto di lavoro

Sindacale
Sindacati, contratto collettivo e sciopero
Previdenza
Trattamento previdenziale, infortuni, disoccupazione, sicurezza
Osservatorio Riviste

Osservatorio sulle riviste in materia di diritto del lavoro

In evidenza

27/09/2021: Oggi si pubblica anche:
 Tempestività del licenziamento disciplinare e rilevanza penale dei fatti contestati - In 100 parole

Ultime note pubblicate

27/09/2021: Trasferimento di ramo d’azienda
La traslazione da un’impresa a un’altra di una preesistente articolazione funzionalmente autonoma dell’azienda costituisce trasferimento di ramo d’azienda.  Nota a Cass. 5 luglio 2021, n. 18948 e 4 agosto 2021 n. 22249 Valerio Di Bello Per ramo d'azienda s’intende ogni entità economica organizzata la quale, in occasione del trasferimento, conservi la sua identità “sul presupposto di una preesistenza, potendo conservarsi solo…
24/09/2021: Ammissibilità di domande giudiziarie diverse sul medesimo licenziamento
Secondo la Cassazione, la proponibilità di due diverse iniziative giudiziarie contro lo stesso atto datoriale di recesso è condizionata alla sussistenza di un interesse oggettivo del ricorrente al frazionamento della tutela. Nota a Cass., ord., 16 agosto 2021, n. 22930 Gennaro Ilias Vigliotti L’impugnazione giudiziale di un licenziamento può essere esperita dal lavoratore anche con plurime azioni individuali, tese ad…
23/09/2021: Giornalisti operanti nell’ufficio stampa delle ASL, sussiste un obbligo contributivo all’INPGI
L’attività svolta presso l’ufficio stampa delle P.A. ha natura giornalistica. Nota a Cass., SS.UU., 29 luglio 2021, n. 21764 Fabrizio Girolami La Corte di Cassazione, a sezioni unite, con la sentenza n. 21764 del 29 luglio 2021, ha enunciato i seguenti due principi di diritto: va considerata giornalistica l’attività svolta nell’ambito dell’ufficio stampa presso le pubbliche amministrazioni ai sensi della…
21/09/2021: È escluso l’indennizzo dell’infortunio in itinere del lavoratore che devia il percorso per motivi personali
La condotta connotata da rischio elettivo esclude l’occasione di lavoro. Nota a Cass. 3 agosto 2021, n. 22180 Fabrizio Girolami Come noto, nel nostro ordinamento l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro garantita dall’INAIL comprende “tutti i casi di infortunio avvenuti per causa violenta in occasione di lavoro, da cui sia derivata la morte o un’inabilità permanente al lavoro, assoluta…

Seguici anche sui nostri social