"Sito specializzato in lavoro, sindacale e previdenza sociale"

Ambiti di discussione

Lavoro

Costituzione, svolgimento ed estinzione del rapporto di lavoro

Sindacale
Sindacati, contratto collettivo e sciopero
Previdenza
Trattamento previdenziale, infortuni, disoccupazione, sicurezza
Osservatorio Riviste

Osservatorio sulle riviste in materia di diritto del lavoro

In evidenza

27/10/2021: Abbiamo pubblicato
Regime speciale per i lavoratori impatriati: accesso consentito anche ai lavoratori che prestano l’attività lavorativa in smart working per una società estera - Indirizzi Operativi

Ultime note pubblicate

28/10/2021: Rifiuto della prestazione pericolosa
Qualora venga violato l’obbligo di sicurezza nei luoghi di lavoro, il dipendente può rifiutarsi di svolgere la prestazione. Nota a Cass. (ord.) 15 ottobre 2021, n. 28353 Maria Novella Bettini “La violazione dell'obbligo di sicurezza legittima i lavoratori a non eseguire la prestazione, eccependo, ai sensi dell'art. 1460 cod. civ., l'altrui inadempimento”. Questa, l’importante affermazione della Corte di Cassazione (15…
26/10/2021: Responsabilità civile del datore di lavoro e delega in materia di sicurezza
La delega conferita al preposto sul versante civilistico non ha efficacia traslativa del debito prevenzionistico - e delle relative responsabilità - in quanto la delega è solo lo strumento con il quale il debitore, datore di lavoro, non spogliato della propria posizione passiva, decide di adempiere i propri obblighi avvalendosi dell'ausilio di propri incaricati. La condanna penale del preposto alla…
25/10/2021: Crediti dei lavoratori e insinuazione al passivo
Anche quando manchi un’espressa istanza di riconoscimento della prelazione, l’insinuazione al passivo fallimentare con privilegio del credito può essere desunta. Nota a Cass. (ord.) 20 settembre 2021, n. 25316 Alfonso Tagliamonte Qualora la volontà del creditore di ottenere l’insinuazione al passivo fallimentare del proprio credito con la collocazione ipotecaria possa essere chiaramente desunta, va concesso il privilegio. Ciò, anche se…
22/10/2021: Mancata assunzione del lavoratore appartenente alle categorie “protette”
Il dipendente appartenente alle categorie protette avviato al lavoro, ma respinto dall’azienda per mancanza di posti vacanti del suo livello professionale, può richiedere all’Ente che l’ha avviato il risarcimento per perdita di chances. Nota a Cass., ord., 16 agosto 2021, n. 22931 Francesco Belmonte In caso di avviamento al lavoro illegittimo, l’unico danno risarcibile è quello per perdita di chances,…

Seguici anche sui nostri social