"Sito specializzato in lavoro, sindacale e previdenza sociale"

Ambiti di discussione

Lavoro

Costituzione, svolgimento ed estinzione del rapporto di lavoro

Sindacale
Sindacati, contratto collettivo e sciopero
Previdenza
Trattamento previdenziale, infortuni, disoccupazione, sicurezza
Osservatorio Riviste

Osservatorio sulle riviste in materia di diritto del lavoro

Ultime note pubblicate

27/05/2019: CIGS: comunicazione alle OSL dei criteri di selezione dei lavoratori da sospendere
In caso di sospensione dell’attività lavorativa per temporanea eccedenza di personale, il datore di lavoro deve comunicare i criteri di individuazione dei lavoratori interessati. Nota a Cass. (ord.) 15 aprile 2019, n. 10483 Giuseppe Rossini In caso di intervento straordinario di integrazione salariale per l’attuazione di un programma di ristrutturazione, riorganizzazione o conversione aziendale implicante una temporanea eccedenza di personale,…
27/05/2019: Lavoro somministrato, sostituzione, onere della specificazione della causale e scorrimento
La stipula di una pluralità di contratti di somministrazione di lavoro a termine non necessita, in realtà aziendali complesse, dell’indicazione del nominativo del personale assente purché l’esigenza sostitutiva sia comunque verificabile. Nota a Cass. (ord.) 6 febbraio 2019, n. 3463 Marta Esposito In materia di assunzione a tempo determinato di lavoratori per ragioni di carattere sostitutivo, l’apposizione del termine deve…
23/05/2019: Benefit, trasferimento d’azienda e accordo aziendale
L'uso aziendale in forza del quale venga consegnato ai dipendenti che abbiano compiuto trent'anni di servizio un orologio di una prestigiosa marca non può essere vanificato dal trasferimento del ramo d'azienda presso il quale operano i lavoratori. Nota a Corte di Cassazione 28 febbraio 2019, n. 5987 Maria Novella Bettini La maturazione di un diritto per effetto di un uso…
23/05/2019: Componenti del danno non patrimoniale e danno differenziale
Stante l’eterogeneità delle voci che compongono il danno non patrimoniale, il relativo danno differenziale va determinato comparando, per poste distinte, tutte le componenti del danno civilistico con le corrispondenti indennità corrisposte all’infortunato dall’INAIL. Nota a Cass. 2 aprile 2019, n. 9112 Flavia Durval e Francesco Belmonte Le somme eventualmente versate dall'istituto assicuratore a titolo di indennizzo non sono integralmente satisfattive…

Seguici anche sui nostri social