La mancata contestazione dell’illecito posto a base del licenziamento dà luogo alla reintegrazione


Ove il licenziamento sia intimato senza contestazione disciplinare dei fatti si applica la tutela reintegratoria (con effetti risarcitori limitati).

Nota a Cass. 24 febbraio 2020, n. 4879

Fabrizio Girolami (altro…)


Pubblicato il 07 Aprile 2020 in ,

Inquadramento superiore e superamento di corsi di formazione


La clausola contrattuale che subordina l’inquadramento superiore di un lavoratore al superamento di corsi di formazione è nulla.

Nota a Trib. Milano 27 febbraio 2020

Fabio Iacobone (altro…)


Pubblicato il 06 Aprile 2020 in ,

Accordo di riduzione della retribuzione


L’accordo di riduzione del trattamento economico del lavoratore è nullo quando non è formalizzato in una sede protetta e le mansioni restano invariate.

Nota a App. Milano 15 gennaio 2020, n. 1974

Sonia Gioia (altro…)


Pubblicato il 03 Aprile 2020 in ,

Contratto dei direttori amministrativo e sanitario di Azienda Ospedaliera Universitaria


Il trattamento economico del direttore sanitario va rapportato a quello del dirigente apicale sanitario e quello del direttore amministrativo a quello del dirigente apicale amministrativo.

Nota a Cass. (ord.) 16 marzo 2020, n. 7303

Maria Novella Bettini (altro…)


Pubblicato il 02 Aprile 2020 in ,

Violazione della privacy dei clienti e licenziamento a seguito di controllo a distanza difensivo


Legittimo il licenziamento del dipendente di banca in caso di indebita interrogazione di conti correnti.

Nota a Cass. 24 febbraio 2020, n. 4871

Fabrizio Girolami (altro…)


Pubblicato il 31 Marzo 2020 in ,

Responsabilità datoriale per infortunio subìto in attuazione di un ordine di servizio


Il datore di lavoro è responsabile dell’infortunio subìto dal dipendente che abbia agito, seppur incautamente, in esecuzione di una sua direttiva.

Nota a Cass. 21 febbraio 2020, n. 4619

Sonia Gioia (altro…)


Pubblicato il 31 Marzo 2020 in ,

Riscossione dei crediti previdenziali e prescrizione


Nell’ipotesi in cui il concessionario per l’esazione riceva, in seguito all’affidamento da parte di INPS e INAIL, il compito di procedere alla riscossione di crediti per contributi previdenziali e in conseguenza della iscrizione a ruolo degli stessi, non si verifica una novazione con conseguente applicazione del regime ordinario di prescrizione decennale dei crediti in luogo di quella speciale quinquennale per i crediti di contributi previdenziali.

Nota a Cass. ord. 27 gennaio 2020, n. 1824

Fulvia Rossi (altro…)


Pubblicato il 30 Marzo 2020 in ,

Apprendistato professionalizzante e anzianità di servizio


Ai fini dell’anzianità di servizio è computabile il periodo di apprendistato professionalizzante. Dopo la riforma Fornero, la prescrizione non decorre in costanza di rapporto di lavoro.

Nota a App. Genova 18 dicembre 2019, n. 579

 Jennifer Di Francesco (altro…)


Pubblicato il 27 Marzo 2020 in ,

Subordinazione fra inserimento nell’organizzazione e sporadicità della prestazione


Elemento caratterizzante del rapporto di lavoro subordinato è il vincolo di soggezione personale del lavoratore che si concretizza nel potere organizzativo, direttivo e disciplinare del datore di lavoro e nello stabile inserimento nell’organizzazione aziendale. La sporadicità dell’attività prestata, invece, esclude il carattere subordinato della prestazione.   

Nota a Cass. ord. 18 febbraio 2020, n. 4094 e Cass. 17 febbraio 2020, n. 3912

Stefano Stinziani (altro…)


Pubblicato il 27 Marzo 2020 in ,

Personale dipendente non medico delle case di cura private: i criteri di computo della tredicesima


La clausola del contratto collettivo che esclude dal calcolo della tredicesima mensilità alcuni elementi della retribuzione globale di fatto è nulla.

Nota a Trib. Bergamo 18 febbraio 2020, n. 99

Fabrizio Girolami (altro…)


Pubblicato il 26 Marzo 2020 in ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: