• 9 Agosto 2019: Responsabilità solidale e crediti retributivi
    La garanzia dei crediti da lavoro “coperti” da solidarietà riguarda gli emolumenti aventi natura retributiva. Nota a Cass. 12 giugno 2019, n. 15756 Sonia Gioia Il regime di responsabilità solidale del committente con l’appaltatore di servizi (di cui all’art. 29, D.LGS. n. 276/2003) concerne i crediti aventi natura strettamente retributiva,…

  • 8 Agosto 2019: Part time verticale e criteri di computo della retribuzione lorda mensile
    La retribuzione dei lavoratori part time (verticale) non può essere determinata sulla base dei giorni di effettivo lavoro. Nota a Trib. Lamezia Terme 27 giugno 2019, n. 363 Fabrizio Girolami I lavoratori che prestano la loro opera con part time di tipo verticale, in virtù del cd. “principio di non…

  • 7 Agosto 2019: Compensi “reversibili” percepiti nel contesto del rapporto di lavoro subordinato e loro imponibilità ai fini tributari
    Il lavoratore subordinato che percepisca compensi c.d. reversibili da soggetti terzi estranei al rapporto “datore-lavoratore” e che li riversi al proprio datore non diviene per ciò solo soggetto passivo d’imposta.  Nota a AdE Risposta n. 167/2019  Stefano Quaranta Con la Risposta n. 167 del 2019, l’Agenzia delle Entrate ha fornito…

  • 6 Agosto 2019: Trattamento di fine servizio nella PA e pagamento differito
    Il regime di pagamento differito del TFS non è incostituzionale. Nota a Corte Cost. 25 giugno 2019 n. 159 Flavia Durval Il pagamento differito e rateale del trattamento di fine servizio dei dipendenti pubblici in pensione anticipata è legittimo. Lo afferma la Corte Costituzionale (25 giugno 2019 n. 159) in…

  • 5 Agosto 2019: Dequalificazione professionale e risarcimento del danno patrimoniale
    Il danno patrimoniale da demansionamento va provato dal lavoratore ed il giudice dovrà valutare, fra le altre circostanze concrete, l’esperienza pregressa del prestatore, il tipo di competenza sminuita e la durata della dequalificazione. Nota a Cass. (ord.) 20 giugno 2019, n. 16595 Fabio Iacobone La violazione dell’art. 2103 c.c., contenente…

  • 2 Agosto 2019: Responsabilità datoriale: rischio da amianto e standard di conoscenze tecniche
    In caso di decesso di un lavoratore per malattia asbesto-correlata, la responsabilità del datore di lavoro non può essere esclusa dalla circostanza che all’epoca dell’esposizione del dipendente all’aspirazione di fibre di amianto non esistevano specifiche norme protettive contro il relativo rischio, quando si accerti che tale rischio era comunque noto.…

  • 1 Agosto 2019: Cessione di ramo d’azienda e offerta di prestazione al cedente
    Le vicende di tipo risolutivo attinenti ad un rapporto di lavoro di fatto (ai sensi dell’art. 2126 c.c.) presso il cessionario, in seguito alla dichiarazione di illegittimità della cessione di ramo d’azienda non incidono sul diverso rapporto di lavoro con il cedente e sull’obbligo di quest’ultimo di corrispondere la retribuzione…

  • 31 Luglio 2019: Legittima l’istanza di rimborso delle imposte versate in eccesso non recuperabili mediante il meccanismo delle deduzioni
    Un contribuente, che ha restituito al soggetto erogatore le somme percepite, può recuperare le imposte nel frattempo versate su tali somme e non più dovute a seguito della restituzione medesima, alternativamente utilizzando il meccanismo delle deduzioni previsto dall’art. 10, co. 1, lett. d-bis, TUIR oppure presentando apposita istanza di rimborso…

  • 30 Luglio 2019: Trasferimento illegittimo di ramo d’azienda e diritto del lavoratore alla retribuzione
    La retribuzione erogata dalla società cessionaria del ramo d’azienda non è “detraibile” dalla società cedente. Nota a Cass. 3 luglio 2019, n. 17785 Fabrizio Girolami Nell’ipotesi di cessione di ramo d’azienda, qualora a seguito di specifica istanza del lavoratore ceduto, il giudice accertati l’insussistenza dei presupposti di legittimità di cui…

  • 29 Luglio 2019: Riscatto anni universitari per i collaboratori coordinati e continuativi (c.d. co.co.co)
    Per i co.co.co., gli anni universitari antecedenti l’istituzione della gestione separata INPS non sono riscattabili. Nota a Cass. (ord.) 24 giugno 2019, n. 16828 Francesco Belmonte L’iscritto (dal 1998) alla gestione separata Inps istituita dalla L. n. 335/95 non ha diritto al riscatto degli anni universitari (1988-1992) precedenti alla legge…


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: