Cambio di residenza non comunicato all’azienda e validità della lettera di licenziamento inviata al vecchio indirizzo

La comunicazione degli addebiti di un procedimento disciplinare e del conseguente licenziamento, inviata con lettera raccomandata non consegnata al lavoratore a causa dell’assenza sua e delle altre persone abilitate a riceverla presso il domicilio dichiarato al datore di lavoro, si